Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Hilleman: Miyamoto un esempio oscurato da Apple

Hilleman: Miyamoto un esempio oscurato da Apple

Electronic Arts
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 26/09/2013
Il dirigente EA di lungo corso Richard Hilleman parla del ruolo di Shigeru Miyamoto nel mondo dei videogiochi, citandolo come un esempio per i programmatori più giovani.

Secondo Hilleman, però, il ruolo di Miyamoto, negli ultimi cinque anni, sarebbe stato oscurato dalla casa della mela morsicata, Apple, e da quello che è stato il suo carismatico CEO: "Penso che Miyamoto sia un esempio per i giovani programmatori, ma il suo ruolo è stato oscurato. Negli ultimi cinque anni il suo posto è stato preso da un tizio morto di Cupertino. Abbiamo chiesto ai nostri clienti troppo tempo, troppe capacità, troppi soldi, a volte tutti insieme"

Hilleman parla, evidentemente, del nuovo ruolo dei titoli mobile, esplosi grazie anche ai device Apple: "I consumatori di oggi...vogliono i loro giochi dove decidono loro, quando vogliono loro".