Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nokia: Elop rifiuta la riduzione della buonuscita

Nokia: Elop rifiuta la riduzione della buonuscita

Nokia
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 25/09/2013
Cosi come vi abbiamo riferito qualche giorno fa, l'ormai ex-CEO di Nokia, Stephen Elop, riceverà una liquidazione di ben €18,8 milioni, di cui una parte sostanziale (il 30%) sarà sborsata direttamente da Nokia.

Nelle scorse ore è emerso un nuovo particolare della vicenda: secondo quanto riferito dalla testata finnica Helsingin Sanomat, il consiglio di amministrazione Nokia avrebbe chiesto a Elop di accettare una buonuscita di minore entità, con l'obiettivo di ridurre cosi la recente ondata di dissapori verso di lui e la stessa Nokia.
Secondo il report, che in ogni caso deriva da fonti rimaste anonime, Elop avrebbe rifiutato la richiesta; la motivazione risiederebbe nella situazione privata di Elop il quale, dovendo affrontare il divorzio dall'attuale moglie, si è detto impossibilitato ad accettare una riduzione della liquidazione.