Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Andrea Persegati Presidente AESVI e Paolo Chisari Vice Presidente per il biennio 2013-2015

Andrea Persegati Presidente AESVI e Paolo Chisari Vice Presidente per il biennio 2013-2015

AESVI
A cura di Niccolò “Nitro” Forlini del 16/09/2013
AESVI, l’associazione di categoria dell’industria dei videogiochi, ha confermato la scorsa settimana nel corso dell’Assemblea dei Soci il suo Presidente in carica Andrea Persegati per un nuovo mandato di due anni. Il General Manager di Nintendo Italia rimarrà quindi alla guida dell’Associazione per il prossimo biennio 2013 – 2015, dopo aver ricoperto con successo questo ruolo per tre precedenti mandati.

L’Assemblea dei Soci ha inoltre confermato Paolo Chisari, General Manager di Activision Blizzard Italia, come Vice Presidente dell’Associazione, dopo l’altrettanto proficua esperienza svolta nel mandato precedente.

Il Presidente dell’Associazione Andrea Persegati ha commentato così la sua nomina: “Mi fa molto piacere poter guidare l’Associazione di categoria in una fase così importante dello sviluppo dell’industria dei videogiochi e ringrazio tutti i soci per avermi confermato la loro fiducia. Il mio lavoro sarà focalizzato su tre obiettivi fondamentali: affermare ulteriormente l’importanza del settore dei videogiochi in Italia, combattere la pirateria e favorire lo sviluppo del game development a livello nazionale. Sono certo che, insieme al Vice Presidente Paolo Chisari e al supporto di tutti i soci, riusciremo a raggiungere importanti risultati”.

Il neo eletto Vice Presidente Paolo Chisari ha aggiunto: "Sono onorato di poter continuare a dare il mio contributo allo sviluppo dell'Associazione, che in questi anni tanto ha fatto per promuovere il valore dei videogiochi a tutti i livelli. Sono convinto che, oggi più che mai, ci siano le condizioni per ottenere il riconoscimento dell'importanza del nostro settore nell'economia, nella società, nella cultura e nell'educazione. È con questo spirito che intendo svolgere il mio ruolo di Vice Presidente e affiancare il Presidente Andrea Persegati nella guida dell'Associazione".