Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Trailer di Assassin's Creed Liberation HD

Trailer di Assassin's Creed Liberation HD

Assassin's Creed III: Liberation

PC, PS3, X360

Action-Adventure

31 Ottobre 2012 (PS Vita) . 14 Gennaio 2014 (PSN), 15 Gennaio 2014 (XBLA-PC)

A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 10/09/2013
Ubisoft ha pubblicato il primo trailer di Assassin's Creed Liberation HD.

Assassin’s Creed Liberation HD ripropone il celebre gameplay della saga con una coinvolgente trama ambientata nell’universo di Assassin’s Creed e una grafica straordinaria in alta risoluzione. Sviluppato dallo studio Ubisoft di Sofia, Assassin’s Creed Liberation HD è il sorprendente capitolo della saga ambientato prima della Rivoluzione americana, che ora sarà disponibile anche come titolo digitale per la piattaforma di Microsoft Xbox 360, PlayStation 3 e PC.
Sfruttando tutte le caratteristiche delle nuove piattaforme, Assassin’s Creed Liberation HD offre una grafica rinnovata, una colonna sonora d’effetto con audio rimasterizzato, un gameplay migliorato e alcune nuove missioni, che consentiranno di immergersi ancora di più nella coinvolgente storia di Aveline.

Corre l’anno 1765. Mentre la Rivoluzione americana imperversa a Boston e New York, nel sud del paese, gli spagnoli mirano a conquistare la Louisiana per conto dei Templari, minacciando di cambiare per sempre gli equilibri di potere nel Nuovo Mondo. Quando i Templari assumono segretamente il controllo del commercio di schiavi a New Orleans, Aveline de Grandpré, un’assassina di origini franco-africane, si attiva per difendere il suo
popolo. Ben presto si ritrova coinvolta in un’avventura indimenticabile, che la porterà dalle strade affollate di New Orleans a paludi infestate di riti vudù, fino ad alcune antiche rovine Maya. Eliminando i nemici con le sue nuove abilità di Assassina o attirandoli in astute trappole, Aveline sarà il peggior incubo di chiunque si opporrà al trionfo della libertà.