Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Google aumenta la sicurezza con lo sblocco geolocalizzato?

Google aumenta la sicurezza con lo sblocco geolocalizzato?

Google
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 23/08/2013
Il colosso di Mountain View Google ha da poco depositato un brevetto che potrebbe risultare piuttosto intelligente in un utilizzo smartphone. Si tratta di un sistema di sblocco schermo geolocalizzato, che identificando la posizione in cui si trova il device andrà a richiedere sistemi differenti per sbloccare il device stesso. Qualora fossimo a casa o a lavoro potremo ad esempio quindi fruire del dispositivo con un semplice swipe, mentre qualora ci trovassimo in un luogo non "registrato" o riconosciuto lo smartphone potrà richiedere un PIN o un codice specifico preimpostato. Un sistema che aumenterebbe in maniera sensibile la sicurezza del device, scoraggiando i furti in maniera similare a quanto potrebbe fare il riconoscimento delle impronte digitali, ormai di prossima implementazione.