Dietro le quinte del multiplayer di Call Of Duty Ghosts

Loading the player ...
Activision ha divulgato un nuovo video che mostra i ragazzi di Infinity Ward che lavorano alla componente multiplayer di Call Of Duty Ghosts.

Il nuovo episodio ha molte modifiche, e si può dire che il cane abbia in realtà finora deviato le attenzioni dalle novità vere. Il proprio soldato sarà al centro dell'esperienza multiplayer (Create-A-Soldier), con oltre 20.000 combinazioni disponibili, che introdurrà anche le donne soldato. Le mappe saranno più dinamiche e modificabili, garantendo una possibilità tattica senza precedenti per la serie.
Saranno presenti anche sette nuovi game mod, oltre 30 nuove armi e una nuova loro classe chiamata Marksman Rifle, che si pone in una via di mezzo tra il fucile da cecchino e fucile d'assalto.
Sono stati eliminati i premi per le uccisioni multiple, ma i giocatori otterranno più Killstreaks. Sarà anche sbloccabile il famigerato cane, se si avranno i requisiti.

Nuove Modalità note:
- Seach and Rescue: con il team si affronta la squadra avversaria, ma il respawn, una volta uccisi, si ha solo se i propri compagni recuperano la propria targhetta o bisognerà attendere il round successivo.
- Cranked: quando si uccide si aumenta la velocità, ma parte un timer. Quando il conto alla rovescia arriva alla fine si esplode, il tempo può essere incrementato uccidendo o facendo assist.
- Squads: è la novità di maggiore impatto. Può essere giocata in solo, co-op o in competitive. Ci saranno diverse sub-modalità: si potrà combattere contro altri giocatori con la propria squadra online (Squad vs Squad); con un team di cinque, si potrà affrontare l'IA (Wargame); si potrà giocare con quattro giocatori in co-op (Safeguard, simile a survival MW3); sei giocatori infine potranno affrontare squadre offline (Squad Assault). Su questo è bene specificare: il giocatore può creare fino a dieci soldati, che potranno essere affrontati dagli altri anche se non si è online. Pare che si possano impostare delle opzioni strategiche, così da modellarne l'approccio.

Call of Duty: Ghosts funziona a 60 fps, supporta il cross saving. Sarà disponibile per PC, Xbox 360, PS3, Xbox One e PlayStation 4. Il gioco, infine, farà parte del Major League Gaming Pro Circuit nel 2014.
Data di uscita: 5 novembre 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.