Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
RAGE: Per id Software la IP non è morta

RAGE: Per id Software la IP non è morta

RAGE

PC, PS4, XONE

Sparatutto

Completamente in Italiano

Leader

7 ottobre 2011

A cura di Silvano “AnimaDiLupo” Michelotti del 05/08/2013
Uscito nell'ottobre del 2011, RAGE riuscì ad attirare intorno a sé l'interesse una parte d'utenza, non stratosferica, ma abbastanza da poter mantenere il franchise in piedi in vista di possibili sequel. Questo almeno ha dichiarato Tim Willits, cofondatore di id Software, durante il QuakeCon 2013.

Inoltre in una recente intervista, Willits ha così spiegato la volontà di mantenere e proseguire il marchio di RAGE: “Sono orgoglioso di ciò che abbiamo fatto, e sono orgoglioso dell'universo che abbiamo creato. Il franchise non è morto. Al momento non stiamo lavorando alla serie, però quando io creai l'universo di RAGE, l'ho ideato in modo tale da portarci saltare dentro in ogni momento. Sono ancora orgoglioso di aver realizzato un qualcosa di diverso, che si distingue dagli altri. Non è stato come i nostri giochi sviluppati precedentemente.”

Parole che non possono fare altro che piacere ai fan di RAGE e degli FPS targati id Software. Non resta quindi che attendere fiduciosi nel prossimo futuro per vedere un seguito girare, probabilmente, sulle console di nuove generazioni ed ovviamente PC.