Stephane D'Astous: non è vero che Thief ha avuto diversi problemi di sviluppo

Stephane D’Astous, ormai ex capo di Eidos Montreal dopo le sue recenti dimissioni in disaccordo con la visione e l'operato del publisher/compagnia madre Square Enix, ha affermato che il reboot di Thief, previsto nel corso del 2014 su PC e console next-gen, non ha avuto così tanti problemi di sviluppo come invece volevano alcuni rumors trapelati negli ultimi mesi, definiti troppo duri ed esagerati.

Parlando con Polygon l'ex dirigente ha detto: "Thief è un progetto di lungo corso. Prendendo singolarmente alcuni elementi del progetto e dello sviluppo si è gonfiata la questione a dismisura. Ogni tripla A ha i suoi alti e bassi e credo che siano stati mostrati al pubblico quando eravamo alle prese con alcuni problemi, ma è stato tanto tempo fa".

D’Astous ha poi voluto rassicurare il pubblico circa lo stato di salute del progetto, a suo avviso valido: "Il nuovo team e il produttore stanno facendo un buon lavoro. Questo è uno dei miei più grandi rimpianti, non essere più a capo dello studio che pubblicherà Thief".
Data di uscita: 28 Febbraio 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.