Capcom spiega i motivi dei recenti licenziamenti in un comunicato

Capcom ha da poco tagliato il numero di dipendenti dei propri uffici statunitensi. Tra i lavoratori colpiti dal provvedimento rientra anche Christian Svensson, il senior Vice President of planning and business development della compagnia. La casa giapponese ha confermato che i licenziamenti in questione fanno parte di una operazione di ristrutturazione aziendale.

Nel comunicato diffuso a proposito è possibile leggere: "Nella giornata di oggi Capcom ha licenziato alcuni impiegati del proprio ufficio statunitense nell'ambito di una ristrutturazione organizzativa globale della compagnia. Il passaggio a una nuova generazione di hardware e il cambiamento di prospettiva dell'industria ha richiesto un adattamento del nostro business rispetto ai nostri nuovi obiettivi".
Data di uscita: Fondata l'11 giugno 1983
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.