Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Capcom spiega i motivi dei recenti licenziamenti in un comunicato

Capcom spiega i motivi dei recenti licenziamenti in un comunicato

Capcom (software house)

PC, PS3, X360

Halifax

Fondata l'11 giugno 1983

A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 11/07/2013
Capcom ha da poco tagliato il numero di dipendenti dei propri uffici statunitensi. Tra i lavoratori colpiti dal provvedimento rientra anche Christian Svensson, il senior Vice President of planning and business development della compagnia. La casa giapponese ha confermato che i licenziamenti in questione fanno parte di una operazione di ristrutturazione aziendale.

Nel comunicato diffuso a proposito è possibile leggere: "Nella giornata di oggi Capcom ha licenziato alcuni impiegati del proprio ufficio statunitense nell'ambito di una ristrutturazione organizzativa globale della compagnia. Il passaggio a una nuova generazione di hardware e il cambiamento di prospettiva dell'industria ha richiesto un adattamento del nostro business rispetto ai nostri nuovi obiettivi".