Mikami: gli studi giapponesi rischiano meno di quelli europei

La mente che si cela dietro al prossimo The Evil Within, Shinji Mikami, coglie l'occasione per esprimere il proprio pensiero sulle differenze tra studi di sviluppo giapponesi ed europei. Secondo Mikami, dunque, le realtà asiatiche sarebbero meno propense a correre rischi di natura soprattutto finanziaria: "Le compagnie giapponesi prendono meno rischi di questo tipo rispetto agli sviluppatori europei. Qualche tempo fa, il presidente Capcom Kenzo Tsuijimoto mi disse che lo sviluppo di videogiochi stava diventando sempre più dispendioso, e che molti publisher giapponesi non investono in giochi da $ 30 milioni o più. Se potessimo investire $ 30 milioni in un singolo gioco, allora potremmo vincere".

Mikami riflette poi sull'organizzazione aziendale delle compagnie:"Per quanto riguarda la struttura organizzativa delle compagnie, penso sarebbe una buona cosa se le varie realtà fossero più flessibili riguardo all'introduzione di tecnologie straniere".
Data di uscita: 14 ottobre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.