State of Decay censurato in Australia

Dopo Saints Row 4, la censura australiana colpisce anche State of Decay. La notizia è stata confermata da Jeff Strain, sviluppatore presso Undead Labs, che scrive:

"Ho una cattiva notizia: l'Australian Classification Board ha rifiutato di classificare State of Decay. Siamo incappati in una serie di problematiche che riguardano la raffigurazione dell'utilizzo di droghe. Stiamo lavorando assieme a Microsoft per risolvere il problema, cambiando i nomi di alcune medicine all'interno del gioco. Probabilmente ci vorrà un po'."

Le parole di Strain sembrano quindi positive riguardo ad una possibile risoluzione della situazione.

"Lo so" - continua Strain - "è frustrante, credetemi siamo anche noi decisamente frustrati, ma ogni Paese ha il diritto di porre le proprie regole, ed è nostra responsabilità saperci adeguare ad esse. Restate sintonizzati, faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità per trovare un modo di far giungere il nostro titolo anche a voi."

Staremo a vedere cosa succederà.
Data di uscita: 5 giugno 2013 - 28 aprile 2015 (Xbox One)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.