Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
ESA: le donne costituiscono quasi la metà di tutti i giocatori

ESA: le donne costituiscono quasi la metà di tutti i giocatori

E3 2013

PC, PS3, WIIU, X360

11/06/2013

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 18/06/2013
Una nuova indagine condotta dall'ESA (The Entertainment Software Association, gli organizzatori dell'E3) ha fatto emergere che le donne rappresentano circa la metà (il 45 per cento) di tutti i giocatori. I dati sono stati raccolti da Ipsos MediaCT nel 2013 e l'indagine è stata condotta su un campione di 2000 famiglie che fossero rappresentative a livello nazionale.
L'indagine ha anche evidenziato la tendenza dei genitori per quanto riguarda il controllo dei proprio figli: secondo i dati raccolti questi sono infatti presenti al momento dell'acquisto nell'89 per cento dei casi, tuttavia solo il 52 per cento è davvero convinto che i videogiochi possano essere una parte positiva nella vita dei loro figli.