[Rumor] Microsoft e Sony non sveleranno proprie politiche a causa di Nintendo

Secondo Doug Creutz, analista di Cowen & Company, difficilmente i due colossi Microsoft e Sony, sveleranno le politiche sull'usato e sui prezzi delle proprie console all'E3.
Secondo Cruetz infatti né Sony, né Microsoft avrebbero ancora gettato la spugna sul tema, spesso paragonato alla pirateria. Microsoft tuttavia pare voler cambiare la propria politica, almeno di un po', mentre Sony finora è stata ermetica a riguardo, dando l'impressione di non voler esporsi sulla questione, cosa che il concorrente americano sembra voler imitare all'E3. L'azienda giapponese infatti, secondo la fonte, sarebbe disposta a rinunciare all'usato per guadagnare vendite nei mercati occidentali, specialmente dove la PS3 è stata debole, spingendo così Microsoft a temporeggiare.

Sulle scelte peserebbe molto anche Nintendo: secondo alcuni rumor infatti sarebbe prossimo un taglio di prezzo per la Wii U e, proprio come accaduto dopo il reveal dell'Xbox One, le due aziende temono che delle cattive notizie proprio in quel momento possano portare ad un'impennata di vendite per la console Nintendo.

Ricordiamo che proprio oggi, abbiamo riportato una news riguardante una sorta di riorganizzazione di tutti i negozi statunitensi di GameStop, proprio riguardo Wii U (Basic).
Data di uscita: 11/06/2013
Tags: | E3 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.