Censurato lo spot di Dead Island: Riptide in Australia

Una pubblicità di Dead Island: Riptide è stata vietata in Australia: lo spot raffigurava un attacco suicida da parte di una coppia contro l'assalto imminente degli zombie. Il distributore australiano del titolo, All Interactive Entertainment, ha commentato così:

" La scena non implica che il suicidio sia una valida opzione in una situazione reale di crisi. Credo che sia profondamente distorsivo vederla in questo modo ed è improbabile che possa creare disagi nella mente di chi ha avuto la sfortuna di essere stato profondamente colpito dal suicidio di un familiare o un amico."
Data di uscita: 26 aprile 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.