Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Le dichiarazioni di Blizzard sul ritardo del progetto Titan

Le dichiarazioni di Blizzard sul ritardo del progetto Titan

Blizzard
A cura di Davide “Alexander” Dorino del 29/05/2013
Blizzard interviene in via ufficiale sulle voci recenti che volevano il suo prossimo progetto MMO, conosciuto comeTitan, in ritardo (2016) e il team di sviluppo in corso di rivalutazione interna (riduzione del personale da 100 a 30 effettivi), rilasciando tramite il suo rappresentante Shon Damron le dichiarazioni che seguono.

"Abbiamo sempre adottato un processo di sviluppo altamente iterativo, e l'MMO non ancora annunciato non fa eccezione. Siamo arrivati ​​a un punto in cui abbiamo bisogno di fare dei cambiamenti di ampia portata riguardo al design e alla tecnologia del gioco. Stiamo cogliendo questa opportunità per impiegare parte delle nostre risorse in aiuto di altri progetti, mentre il core team si occupa di adattare la tecnologia e gli strumenti per accogliere al meglio questi nuovi cambiamenti. Si noti che non abbiamo annunciato alcuna data per il MMO".

In effetti Blizzard non ha mai comunicato i tempi e le date relative al suo progetto, anche se si vociferava di una possibile alpha pronta nel corso del 2014. E' probabile che i cambiamenti riguardino il porting di Diablo III sulle console Sony o altri titoli in serbo per la next-gen, ma sono solo speculazioni che si infrangono contro il muro di riserbo della compagnia di Irvine.