Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Le proprietà intellettuali di Kingdoms of Amalur attraggono l'interesse di terze parti

Le proprietà intellettuali di Kingdoms of Amalur attraggono l'interesse di terze parti

Kingdoms of Amalur: Reckoning

PC, PS3, X360

Gioco di ruolo

Electronic Arts

10 febbraio 2012

A cura di Luca “HeavySam” Sammartino del 20/05/2013
Le proprietà intellettuali di Kingdoms of Amalur verranno vendute dallo Stato di Rhode Island per colmare parte del debito che 38 Studios e il loro proprietario Curt Schilling devono saldare. Gli avvocati hanno confermato che le proprietà intellettuali del titolo hanno destato l'interesse di terze parti anonime.

"Non si sa ancora quale valore avrà, ma ci sono alcune parti interessate nell'acquisto dei beni" ha dichiarato l'avvocato Richard J.Land, facendo intendere che potrebbe esserci un editore o uno studio che ha già espresso l'intenzione di comprare le proprietà intellettuali del titolo.