Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Incarcerati quattro hacker di Lulzsec

Incarcerati quattro hacker di Lulzsec

Nintendo (Software House)
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 17/05/2013
Quattro uomini britannici sono stati incarcerati dopo essere stati condannati per il ruolo avuto in diversi attacchi informatici del 2011 contro Nintendo, Sony, Epic, Bethesda e Mojang. I loro nomi sono Ryan Cleary (32 mesi), Jake Davis (24 mesi), Mustafa al-Bassam (20 mesi) e Ryan Ackroyd (30 mesi).
L'avvocato d'accusa ha commentato così il finale di questa vicenda :

" Non posso che sperare che questo caso serva come monito per tutti gli altri hacker, che possa dimostrargli che non sono invincibili come credono e che risponderanno delle loro azioni."