Pirateria? Secondo tre università è un fenomeno sopravvalutato

Secondo tre università (Aalborg University, della Copenaghen Business School e della University of Waterloo), i dati forniti dai publisher sarebbero distorti, soprattutto se relazionati ai numeri record dell'industria.
La pirateria infatti, non sarebbe un fenomeno così diffuso, per lo meno non come lo vorrebbero far sembrare le Major.
I dati, ricavati dall'analisi dei flussi p2p, coinvolgono 12,6 milioni di utenti e 173 giochi su 14 piattaforme diverse, incluse Xbox 360, PlayStation 3, Wii e PC, in un periodo di tre mesi nel 2010.
Le conclusioni dicono che i dieci giochi più scaricati illegalmente sarebbero quasi il 42% sul totale dei videogiochi piratati. Si parla di circa 5 milioni di utenti unici. Tra i giochi ci sono:
- Fallout: New Vegas,primo con 962.793 di download (unici)
- Darksiders oltre 600.000
- Call of Duty: Black Ops quasi 500.000
- StarCraft 2 con 420.000

La pirateria è maggiore sui titoli più blasonati, e in Europa si concentrano soprattutto nei paesi più poveri come Romania, Croazia, Ungheria, Grecia e Portogallo. C'è una forte correlazione tra gli score Metacritic e l'intensità della pirateria. Infine il genere più scaricato è l'RPG, con il 19%.
Tags: | Tech
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.