Dave Cox parla di come ha salvato la serie di Castlevania

Il produttore di Castlevania: Lords of Shadow 2 ha affermato che il reboot creato da Mercury Steam nel 2010 sia stato progetto rischioso, ma che alla fine sia riuscito a reinventare la serie e ad evitare che diventasse un altro Mega Man, un altro gioco che Capcom sta provando a portare nell'era moderna.

Parlando con Edge, Cox ha detto: "Dovevamo cambiare e l'abbiamo fatto. Castlevania non stava andando da nessuna parte, le vendite stavano calando e ci erano rimasti solo pochi fan affezionati. Così la serie sarebbe morta mentre il successo di Lords of Shadow ha dimostrato a tutti che c'è ancora linfa vitale in Castlevania, che le persone possono essere d'accordo con un cambio di direzione e che quindi potremmo farlo di nuovo. Dobbiamo prenderci questi rischi se non vogliamo fare la stessa fine di Mega Man".




Data di uscita: 27 febbraio 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.