Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Non esistono problemi legali nel tassare i videogiochi violenti

Non esistono problemi legali nel tassare i videogiochi violenti

Gears Of War: Judgment

PC, PS3, X360

Sparatutto

Italiano

Microsoft

22 marzo 2013

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 14/05/2013
Il vicepresidente degli Stati Uniti d'America Joe Biden ha oggi rilasciato alcune dichiarazioni relativamente alla tassazione dei media che suscitano e istigano alla violenza comprendendo nel discorso, com'è naturale, anche i videogiochi. Quest'idea nasce in realtà da un religioso, il reverendo Franklin Graham, che qualche tempo fa propose appunto la repressione tramite tassazione dei media violenti.
Il vicepresidente Joe Biden ha commentato così:

" L'idea del reverendo Franklin Graham in effetti potrebbe essere una proposta intelligente. Non ci si pone alcun vincolo o restrizione giuridica nell'attuare una manovra di questo tipo. Mi piacerebbe inoltre vedere un ampio studio e un'accurata ricerca sull'impatto di film e videogiochi violenti sulle menti dei giovani."