Activision-Blizzard: resi noti i risultati finanziari del Q1 2013

Activision-Blizzard ha reso noti i risultati finanziari conseguiti dalla compagnia durante il primo quarto del 2013. Il primo dato di un certo peso è l'aumento dei ricavi netti del colosso capitanato da Bobby Kotick, che passano dai 1.17 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2012 agli attuali 1.32. Di questo computo totale, il 28% è rappresentato dalla vendite digitali.

Scendendo nel dettaglio dei singoli franchise e giochi, World of Warcraft perde 1.3 milioni di sottoscrittori, soprattutto in Cina e nel mercato asiatico in generale, al quale segue una contrazione anche in occidente, ma rimane il leader del mercato MMO con 8.3 milioni di utenti paganti. Il presidente di Blizzard Mike Morhaime ha commentato il dato dicendo di aspettarsi un calo dei sottoscrittori ma che gli aggiornamenti e i contenuti continueranno ad arrivare puntuali, così come il supporto della compagnia per il suo MMO. Hearthstone: Heroes of Warcraft, il gioco cross-platform free to play destinato a PC e dispositivi mobile, entrerà in fase beta questa estate. Rimanendo in casa Blizzard, StarCraft 2: Heart of the Swarm è stato il gioco più venduto su PC, piazzando in due giorni 1.1 milioni di copie in tutto il mondo, sia in versione retail che in digitale.

Tocca ora al franchise per eccellenza: Call of Duty. Il nuovo capitolo, Ghosts, sarà quello con i maggiori investimenti in marketing e pubblicità nella storia della serie. I ricavi digitali del franchise sono aumentati del 100%, mentre nel primo quarto, Skylanders Giants e Black Ops 2 sono stati i primi due best seller della compagnia.

Nel complesso i risultati conseguiti nel primo quarto fiscale sono buoni, anche se permangono alcune sfide da affrontare durante l'anno, come ha sottolineato il CEO Kotick: "Anche se abbiamo avuto un ottimo inizio di anno, credo che i rischi e le incertezze nella seconda metà del 2013 siano più impegnativi di quanto previsto. I posticipi dei prodotti concorrenti, il lancio deludente di Wii U e le incertezze riguardo l'hardware di nuova generazione, uniti al calo di abbonati di World of Warcraft, sono continue sfide da affrontare. Per questi motivi rimaniamo cauti, ma anche fiduciosi nei nostri mezzi".
Data di uscita: Fondata il 1 Ottobre 1979
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.