Sony Computer Entertainment festeggia 15 anni di Gran Turismo

Il famoso “simulatore di guida reale” che ha permesso a tantissimi ragazzi a perfezionare le loro abilità al volante, festeggia quest’anno il suo 15° anniversario e PlayStation non poteva lasciarsi sfuggire l’occasione per celebrare il momento con un grande appuntamento che si terrà presso il famoso autodromo di Silverstone il prossimo 15 maggio 2013. Dopo cinque anni di sviluppo da parte del leggendario Kazunori Yamauchi, la versione originale di Gran Turismo è stata pubblicata in Giappone nel dicembre 1997, per poi essere distribuita nel resto del mondo nel corso del 1998. Negli anni successivi, la serie ha vinto innumerevoli premi ed è divenuta la più venduta nella storia PlayStation.

A Silverstone, Yamauchi-san fornirà un aggiornamento sul futuro di Gran Turismo. La sua passione per tutto ciò che è legato al mondo automobilistico è evidente nel livello di dettagli e di realismo, sempre in costante crescita in tutti i capitoli della serie, come pure nell'enorme parco macchine per il quale il franchise è famoso. Gli stretti legami con le molte case produttrici hanno permesso di creare delle affascinanti collaborazioni con il mondo automobilistico, che hanno portato anche alla realizzazione della straordinaria auto da corsa Red Bull X2010, la concept car GTbyCitroën, un progetto congiunto per la realizzazione di un quadro strumenti per la vera Nissan GT-R, e un'innovativa applicazione sviluppata per la Toyota GT86.

Lavorando a stretto contatto con Nissan, PlayStation ha portato a un livello successivo la sinergia, ispirata da Gran Turismo, fra virtuale e reale grazie a Nissan PlayStation GT Academy. L'ormai famoso programma per la preparazione di piloti da corsa seleziona i più veloci giocatori di GT di tutto il globo e trasferisce il loro talento nel mondo delle gare automobilistiche più famose. Il concorso ha avuto inizio nel 2008 e, da allora, è cresciuto in modo costante: hanno preso parte all’iniziativa oltre tre milioni di persone e i diplomati dell'Academy sono riusciti a ottenere importanti risultati, fra i quali un secondo posto alla 24 Ore di Le Mans nel 2011, nella classe LMP2. A Silverstone saranno presenti cinque giocatori di Gran Turismo trasformati in campioni di GT Academy. I "Nismo Athletes" mostreranno quello che sanno fare in pista offrendo ad alcuni passeggeri dei giri veloci lungo il famoso circuito che, finora, non è mai stato presente all'interno di Gran Turismo.

Il mutuo rispetto fra sviluppatori e case produttrici e la distanza sempre minore che separa virtuale e reale hanno portato diverse altre case automobilistiche a partecipare all'evento di Silverstone: fra loro ci sono nomi come Audi, BMW, Ford, Honda, Jaguar, KTM, Mercedes-Benz, Tesla e Toyota. All’evento, sia in esposizione che in pista, saranno presenti diverse vetture di loro produzione, ben note alle schiere di appassionati di Gran Turismo.

"La serie di Gran Turismo continua a essere estremamente importante per PlayStation", ha spiegato Jim Ryan, presidente di Sony Computer Entertainment Europe. "Sapevamo che i 15 anni di GT erano un evento degno di essere festeggiato insieme ai nostri colleghi americani, asiatici e giapponesi. Siamo molto grati alle case produttrici nostre partner per averci aiutato a organizzare un evento davvero fantastico. Oltre a poter toccare con mano i progressi del franchise, confrontando le differenze fra virtuale e reale, sarà un piacere poter incontrare Yamauchi-san e ascoltare le sue parole sul futuro di Gran Turismo".
Data di uscita: 24 novembre 2010
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.