Avalanche Studios crede nel free-to-play

Avalanche Studios, responsabile della serie Just Cause e al momento al lavoro su un nuovo Mad Max per le console di prossima generazione, si ritiene soddisfatta delle possibilità offerte dal business model free to play. Lo ha affermato il fondatore della compagnia, Linus Blomberg, in un recente tweet: "Abbiamo sviluppato titoli free-to-play su PC negli ultimi 4 anni e ne faremo altri per console e mobile, è un modello di business, gente".
Nel 2009 Avalanche aveva tentato questa strada insieme a Expansive Worlds con il titolo theHunter, un gioco di caccia in prima persona.

Al momento è improbabile che lo sviluppatore svedese abbandoni del tutto il tradizionale mercato dei titoli tripla A ma, dopo le dichiarazioni di Cevat Yerli di Crytek circa la futura transizione della sua software house al F2P di qualità, l'ulteriore attestato di stima nei confronti di questo business model lo pongono al centro di un possibile dibattito interno dell'industria.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.