Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Avalanche Studios crede nel free-to-play

Avalanche Studios crede nel free-to-play

Avalanche Studios (Software House)

APPLE, PC, PS3, TECH, X360

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 06/05/2013
Avalanche Studios, responsabile della serie Just Cause e al momento al lavoro su un nuovo Mad Max per le console di prossima generazione, si ritiene soddisfatta delle possibilità offerte dal business model free to play. Lo ha affermato il fondatore della compagnia, Linus Blomberg, in un recente tweet: "Abbiamo sviluppato titoli free-to-play su PC negli ultimi 4 anni e ne faremo altri per console e mobile, è un modello di business, gente".
Nel 2009 Avalanche aveva tentato questa strada insieme a Expansive Worlds con il titolo theHunter, un gioco di caccia in prima persona.

Al momento è improbabile che lo sviluppatore svedese abbandoni del tutto il tradizionale mercato dei titoli tripla A ma, dopo le dichiarazioni di Cevat Yerli di Crytek circa la futura transizione della sua software house al F2P di qualità, l'ulteriore attestato di stima nei confronti di questo business model lo pongono al centro di un possibile dibattito interno dell'industria.