Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Timegate Studios dichiara la bancarotta

Timegate Studios dichiara la bancarotta

Timegate Studios

PC, PS3, X360

Fondata nel 1998

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 02/05/2013
Timegate Studios, sviluppatore del recente FPS online Section 8 che ha collaborato allo sviluppo del controverso Alien:Colonial Marines e in passato alla serie F.E.A.R, è in bancarotta, stretto nella morsa dei debiti e delle insolvenze nei confronti di diverse società.
Tra i principali creditori figurano Epic Games proprietaria dei diritti sull'Unreal Engine, Southpeak Interactive (con la quale è entrata in disaccordi legali per l'IP di Section 8), Agora Games e DJ2 Entertainment, per un bilancio passivo che nel complesso oscilla tra i 10 e 50 milioni di dollari.
Sebbene l''articolo 11 del Codice sulla Bancarotta negli Stati Uniti permetta alle aziende di riorganizzarsi in un lasso di tempo ragionevole e di tentare tramite l'amministrazione controllata la strada del risanamento dei debiti contratti, le speranze per Timegate si riducono con il passare delle ore. Considerata la situazione critica, il nuovo progetto Minimum, annunciato per PC lo scorso aprile, rischia di non vedere mai la luce.