Nintendo pensa a modelli di business alternativi

L'amministratore delegato di Nintendo Satoru Iwaya ha recentemente affermato che, per quanto riguarda 3DS e Wii U, la casa giapponese sta seriamente prendendo in considerazione modelli di business alternativi come le soluzioni free-to-play e modelli basati sugli abbonamenti per il futuro:

"Stiamo prendendo in considerazione l'idea di vedere più giochi simili ai free-to-play, giochi che costino molto meno rispetto alla media e giochi che richiedano un canone di abbonamento mensile. La digitalizzazione consente una maggiore flessibilità, per cui avere più modi per fare pagamenti garantisce più opzioni e più comodità sia per gli sviluppatori che per i consumatori. Nintendo 3DS e Wii U hanno inoltre sistemi abbastanza flessibili per gestire queste tendenze, per cui è ormai solo questione di mettere in pratica queste idee."
Data di uscita: 30 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.