L'update di Dragon's Dogma corrompe i salvataggi, avverte Capcom

Capcom ha da qualche ora lanciato un comunicato dove avverte che il più recente Update rilasciato per il suo Dragon's Dogma sta facendo verificare dei problemi ad alcuni utenti, che vedrebbero il loro file di salvataggio corrompersi.

"Un certo numero di utenti sta avendo problemi mai visti con un recente aggiornamento" esordisce il comunicato, "In alcuni casi, è capitato che i file di salvataggio degli utenti si corrompessero, problema che impedisce poi sia di salvare i progressi che di ricaricarli."
Secondo quanto si legge, l'inconveniente si sta verificando sia su Dragon's Dogma originale in versione X360, sia su Dragon's Dogma: Dark Arisen per quanto riguarda PS3.

Nel comunicato, Capcom invita quindi tutti i giocatori ad effettuare un backup dei loro salvataggi su un archivio esterno alla console, in particolar modo nel caso in cui "state avviando il gioco per la prima volta dopo un po' di tempo, o state passando per la prima volta a Dark Arisen."

Poi, un ulteriore consiglio, mentre la software house comunica di essere già al lavoro per risolvere il problema: "se state avendo ripetuti problemi sul vostro salvataggio, provate a giocare al gioco offline, mentre siamo impegnati per risolvere il malfunzionamento. Stiamo indagando sull'inconveniente, e speriamo di trovare una soluzione quanto prima. Ci scusiamo con tutti voi per il disagio."

Data di uscita: 25 Maggio 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.