Ragazza cinese rischia di morire: quasi due giorni su un gioco Online

In Cina una ragazza di vent'anni è stata ricoverata in ospedale in seguito ad una sessione ludica di circa quaranta ore. I danni sarebbero riconducibili alla circolazione sanguigna di una gamba, bloccata per troppo tempo, già causa di decesso di un giovane taiwanese il luglio scorso. La ragazza è sopravvissuta, ma solo dopo un’operazione chirurgica e farmaci per la coagulazione.
La sindrome TVP (trombosi venosa profonda) è generalmente associata a viaggi prolungati, tuttavia in tempi recenti e soprattutto in Asia, non è raro trovare tra le cause proprio i videogames. Mentre un anno fa spettò a Diablo 3 finire nelle News di mezzo mondo, dovendosi anche giustificare per un comportamento eccessivo, questa volta il gioco non è stato reso noto.
Tags:
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.