THQ deve ai suoi creditori oltre $200 milioni

Sembra che nemmeno la recente asta che ha portato alla vendita delle ultime IP, sia stata sufficiente a risolvere i guai finanziari che THQ ha lasciato dietro di sé. Secondo quanto riferiscono i creditori, infatti, la compagnia sarebbe ancora in debito di oltre $200 milioni, accumulati nei riguardi di una lunga serie di aziende ed individui.

Tra di esse, ad esempio, Microsoft reclama di essere in credito di $1 milione per alcune licenze, Codemasters chiede ugualmente $1 milione per il non pagamento di alcuni diritti, Double Fine chiede $595.000 per diritti ed altri pagamenti dovuti relativi ad alcune promozioni su PlayStation Plus
Inoltre, anche l'ex presidente Jason Rubin ha chiesto il pagamento di ben $2 milioni, accumulati con i salari non pagati da THQ. Stesso motivo che ha portato anche Jason Kay a chiedere $2,1 milioni.
Ulteriori pagamenti del salario sono dovuti anche ad alcuni membri dei team che hanno lavorato a Saints Row 4, Homefront 2 e Metro: Last Light.

Data di uscita: Fondata nel 1989
Tags: | THQ | THQ
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.