Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per Nintendo in arrivo il secondo anno in perdita

Per Nintendo in arrivo il secondo anno in perdita

Nintendo (Software House)
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 24/04/2013
Secondo MCV, Nintendo si appresta ad annunciare il secondo anno consecutivo di perdite economiche. La società nipponica dovrebbe aver ottenuto un introito di circa 7 miliardi di Yen, ben il 50% in meno di quanto previsto, con delle perdite che sfiorano i 200 milioni di dollari. La causa di questo trend negativo sarebbe da rintracciare nelle scarse vendite di Wii U, che dal momento del suo lancio alla fine del 2012 ha venduto 3,45 milioni di copie (l'obiettivo, già rivisto da Nintendo, era di 4 milioni) con “sole” 300.000 copie negli ultimi tre mesi. La console Wii invece ha venduto 3,98 milioni di copie.
Discorso opposto invece per Nintendo 3DS, che registra 14 milioni di copie vendute, ottenendo 3 milioni di copie di Animal Crossing: New Leaf solo in Giappone. Nintendo continuerà però a puntare su Wii U, con la convenzione che i titoli in uscita rialzeranno le vendite della console.