Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Bethesda difende i DLC del day-one

Bethesda difende i DLC del day-one

ZeniMax Media
A cura di Mattia “Hybr1d” Comba del 11/04/2013
Il publisher delle serie The Elder Scrolls e Fallout ha parlato in difesa dei contenuti scaricabili che vengono rilasciati il giorno stesso del lancio di un titolo. Molti videogiocatori si non vedono positivamente questa pratica, lamentandosi del fatto che neanche comprando il gioco al day-one si ha accesso a tutti i contenuti presenti sul mercato. Il marketing vice president di Bethesda, Pete Hines, ha invece difeso questa pratica commerciale, sostenendo che le lamentele a riguardo provengono solamente da un ristretto numero di gamer che non comprendono a pieno il processo di sviluppo di un videogioco.

Secondo lui, infatti, i DLC sarebbero pronti da un pezzo quando il gioco viene commercializzato, quindi perché far aspettare di più agli utenti che sono interessati ad acquistarli?