Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Slitherine annuncia lo sviluppo di uno strategico multipiattaforma di Warhammer 40.000

Slitherine annuncia lo sviluppo di uno strategico multipiattaforma di Warhammer 40.000

Warhammer 40,000: Eternal Crusade

APPLE, PC, PS3, TECH, X360

Sparatutto

23 settembre 2016

A cura di Carlo “NeoSquall” Cicalese del 14/03/2013
Poco fa Slitherine, sviluppatore di titoli strategici per PC come Spartan, Field of Glory e Panzer Corps, ha annunciato di aver stretto un accordo con Games Workshop per lo sviluppo di un gioco strategico ambientato nell'universo di Warhammer 40.000.

"Questo accordo rappresenta un'altra testimonianza del nostro obiettivo di raggiungere un pubblico sempre nuovo, senza perdere di vista chi siamo e cosa facciamo meglio," ha affermato JD McNeil, amministratore di Slitherine Group. "Il nostro scopo è creare giochi di strategia mirati a un pubblico particolare, soddisfacendo così un bisogno molto specifico del mercato. L'ambientazione di Warhammer 40.000 si adatta perfettamente con lo stile di strategici creati dal nostro studio, e sarà molto popolare sia tra i fan del fantasy che della science fiction. La nostra collaborazione con Games Workshop ci permetterà portare una IP magnificamente profonda e appropriata nel genere degli Strategici a Turni."

A onor del vero il franchise Warhammer 40.000 ha visto negli anni anche un paio di incarnazioni strategiche a turni, nello specifico Warhammer 40.000: Chaos Gate e Warhammer 40.000: Rites of War, usciti rispettivamente nel 1998 e nel 1999; anche nel secondo Millennio, in effetti, è già stato annunciato uno strategico a turni ambientato in questo universo, lo Space Hulk in uscita nei prossimi mesi su PC e iPad.

In ogni caso non ci resta che attendere maggiori informazioni e contenuti su questo nuovo strategico (di cui sappiamo solo che è già in sviluppo e sarà "multipiattaforma") ambientato nel Quarantunesimo Millennio, sviluppato dal secondo nuovo studio ingaggiato da Games Workshop da quando Relic Entertainment, creatore della fortunata serie di strategici in tempo reale Warhammer 40.000: Dawn of War, ha lasciato nel limbo la prestigiosa licenza per sviluppare un seguito della sua altra serie Company of Heroes.