Steam per Linux quasi al sorpasso del client Mac in quasi tre settimane

In questi giorni Valve ha pubblicato il solito resoconto mensile del sondaggio hardware e software effettuato regolarmente dal client Steam.

A parte i dati già conosciuti, come lo strapotere di Nvidia nel reparto schede grafiche e di Intel nell'ambito dei processori diffusi fra gli utenti, segnaliamo il dato sorprendente della diffusione dei sistemi operativi Linux.

Dalla sua introduzione ufficiale, avvenuta lo scorso 14 Febbraio, il client Steam per Linux è stato installato da circa il 2,02% degli utenti del servizio di digital delivery; di contro la versione per Mac OSX, disponibile da Maggio 2010, ha raggiunto la cifra di poco superiore del 3,07% in quasi tre anni. I sistemi operativi Windows, con il loro 94,11% di diffusione, rimangono la piattaforma preferita degli utenti.

Altri dati interessanti riguardano la quantità di RAM presente nei sistemi (che certifica il sorpasso degli 8GB sui 4GB, con 22,62% e 21,99% rispettivamente), il numero di CPU fisiche (in cui i sistemi a 2 CPU fisiche mantengono saldo il primato su quelli a 4 core con 47,76% contro 42,75%) e la quantità di vRAM (in cui 1024MB compongono il 34,54% del totale, e schede con 2 o più GB di memoria sono ancora poco diffuse).

Un'ultima curiosità riguarda la lingua impostata per il client, che vede l'Inglese usato dal 53,21% degli utenti, mentre l'Italiano viene usato solo dall'1,09%.
Data di uscita: dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.