Licenziamenti per EA con il passaggio alla next-gen

Frank Gibeau, presidente di Electronic Arts, ha comunicato oggi che l'azienda ha dato il via ad alcuni licenziamenti, necessari per la transizione verso la prossima generazione di console e per potenziare ulteriormente gli sforzi anche in direzione tablet/mobile.

"Mercoledì, Sony ha svelato PlayStation 4, segnalando che, dopo sette anni, i videogiocatori vivranno un bel balzo in materia di tecnologia, creatività e divertimento. Nei prossimi mesi, ci aspettiamo di fare tanti annunci sulle nuove piattaforme e su alcune partnership" ha svelato Gibeau nel suo comunicato. "Per il team creativo di EA, questo passaggio di generazione non è certo una sorpresa: abbiamo investito e lavorato sulla nuova tecnologia già da mesi. Tutti coloro che hanno già visto il frutto dei nostri sforzi, sono d'accordo: i prodotti next-gen di EA sono niente meno che incredibili. In un meeting presso GameStop, questa settimana, abbiamo dato un assaggio di Battlefield 4 a cinquecento store manager. Il gioco ha ricevuto una vera e propria ovazione e migliaia di fan hanno commentato un tweet entusiasta del CEO di GameStop."

Successivamente, Gibeau parla anche dei licenziamenti: "migliaia dei nostri attuali dipendenti sono stati riqualificati e dislocati affinché lavorassero su nuove piattaforme e iniziative. Ma, quando non risulta possibile dislocare altrove un team, bisogna aiutare a mandare giù le decisioni scomode fornendo loro assistenza. Questa settimana, abbiamo lasciato andar via alcuni dipendenti da Los Angeles, Montreal e da altre sedi più piccole. Si tratta di brave persone e ci stiamo già muovendo per aiutarli nel ricollocamento e per pagare loro la liquidiazione, così dal rendere il più facile possibile il loro passaggio ad un nuovo impiego."

Infine, le opinioni di Gibeau sulla next-gen: "il passaggio di console è un'esperienza complessa e impegnativa. Ho aiutato l'azienda ad attraversare altre volte questi momenti, e concordo con un vecchio detto che abbiamo qui ad EA: la transizione è nostra amica. L'andamento attuale sta ripagando i nostri investimenti creativi e finanziari fatti nel mercato mobile e in quello delle console. Non siamo mai stati così pronti e così entusiasti per il futuro e quello che verrà."

Data di uscita: Fondata nel 1982
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.