Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Codemasters parla di GRID 2

Codemasters parla di GRID 2

Race Driver: GRID 2

PC, PS3, X360

Guida arcade

30 maggio 2013

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 14/02/2013
Ben Walke, community manager di Codemasters, ha rivelato qualche ulteriore dettaglio sull'atteso Race Driver: GRID 2, parlando della nuova serie di corse WSR e delle diverse sfide che sarà possibile completare all'interno del gioco.

"Noi di Codemasters amiamo le corse in ogni loro aspetto e le gare professionistiche sono sempre state suddivise in varie discipline in tutto il mondo. Una delle domande che ci siamo posti più spesso è stata: qual è la migliore? Qual è il pilota migliore di ogni serie?" ha spiegato Walke. "In GRID 2 vogliamo provare a rispondere con la World Series Racing – WSR. È una nuova serie che parte dalle basi e cresce fino a diventare una sfida di grande prestigio. I piloti provenienti da varie discipline (piloti di strada, piloti su pista e altri) gareggeranno in una competizione globale in cui ognuno di loro dovrà cimentarsi in ambiti lontani dal proprio. Chi sarà il migliore? Entrate nella WSR di GRID 2 e scopritelo…"

Parlando delle diverse modalità di gioco, invece, Walke ha voluto approfondire la gara e l'eliminazione: "GRID non è un gioco di guida, ma un gioco di corse. È importante distinguere. Pertanto, una delle modalità di GRID 2 sarà la gara. Sapete come funziona, no? Partire in fretta e tagliare il traguardo ancora più in fretta per conquistare la vittoria. GRID 2 introduce nuove modalità e funzionalità, ma in definitiva vogliamo fortemente offrirvi la migliore esperienza di gara possibile, quella che vi mette al volante carichi di grinta e adrenalina."

"In Eliminazione si lotta per il mantenimento della propria posizione. Nel corso dell’evento, il pilota che si trova in ultima posizione dopo un certo tempo viene eliminato dalla gara. Vince chi riesce a evitare tutte le eliminazioni. State dietro al gruppo o sarà eliminazione certa. E andateci piano con portiere e paraurti, poiché una mossa falsa può avere esiti catastrofici…"
ha continuato Walke.