Chiamare il prossimo episodio Mass Effect 4 è inappropriato per BioWare

A chiamare il prossimo Mass Effect con l'appellativo di Mass Effect 4 si fa un danno, secondo BioWare. Intervenendo nei suoi forum ufficiali tramite il community manager Chris Priestly, BioWare ha espresso il suo punto di vista sul prossimo episodio della famosa IP, screditando la denominazione sopraccitata.

"Chiamare il prossimo gioco Mass Effect 4 o ME4 fa solo danni, e sembra causi un sacco di confusione" esordisce Priestly. "Abbiamo già detto che la trilogia del comandante Shepard è terminata, e che il prossimo gioco non vedrà la sua presenza. Questo è l'unico dettaglio che conoscete legato al gioco. Vedo persone che dicono 'beh, allora devono ripartire da un finale canonico'. No, perché il gioco non deve per forza venire dopo. O prima. O con personaggi che conoscete. O bla bla bla bla bla."

A seguito del commento di Priestly, è intervenuto il leader di BioWare Montreal, Yanick Roy, che ha espresso il suo punto di vista aggiungendo qualche ulteriore dettaglio: "pensare al prossimo Mass Effect come a Mass Effect 4, implicherebbe una certa linearità, una regolare evoluzione del gameplay e della storia dei primi tre giochi. Questo non significa, però, che gli eventi e le scelte che avete fatto in questi primi tre giochi non saranno riconosciute. Diciamo che non saranno ciò su cui questa nuova storia si fonderà."

"Se avete tre giochi che si concentrano su un gruppo di soldati dell'esercito americano durante la Prima Guerra Mondiale e poi decidete di fare un altro gioco su un gruppo diverso di persone nella Seconda Guerra Mondiale, i due prodotti potrebbero avere molti punti in comune ed essere coerenti l'uno con l'altro" ha spiegato Roy.

"È credibile che sareste in grado di riconoscere come gli eventi delle prima guerra influenzerebbero quelli della seconda, ma non vedreste i due giochi necessariamente con uno come sequel dell'altro. L'analogia non è proprio perfetta, ma quello che sto cercando di dire è che l'universo di Mass Effect è così ricco che non siamo limitati ad un solo percorso, quando si tratta di produrre una nuova storia."

Roy ha anche voluto rassicurare coloro che temevano che, con questa ventata di cambiamenti, si finisse anche per l'avere una nuova galassia, nuove razze aliene e altre novità radicali: "quello che rende Mass Effect quello che è sono le razze aliene, la tecnologia, la storia, le tradizioni, ecc. Potete tranquillamente aspettarvi il ritorno di queste cose nel prossimo Mass Effect."

Infine, lo stesso Roy ha dichiarato di non poter tracciare con certezza una timeline delle future comunicazioni: "non abbiamo ancora stabilito una precisa linea temporale per le nostre comunicazioni, ma non penso che ci vorranno ancora molti altri mesi [per avere le idee più chiare, ndr]. Quando lo sviluppo è ai primi stadi, le cose cambiano così tanto che ogni dettaglio che comunichiamo potrebbe dover essere smentito qualche mese dopo. Quando decideremo di metterci nuovamente sotto la luce dei riflettori, credo che avremo qualcosa di solido da mostrare."

Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.