Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Square Enix in perdita, ammette difficoltà del mercato

Square Enix in perdita, ammette difficoltà del mercato

Square Enix

PC, PS3, X360

Fondata il 22 settembre 1975

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 05/02/2013
Nonostante il lancio di titoli importanti lungo lo scorso anno, Square-Enix ha annunciato una perdita di ¥5,7 miliardi (circa 45 milioni di €) per il periodo di nove mesi terminato il 31 dicembre 2012. La causa madre della perdita, secondo la compagnia, è dovuta al sempre più complicato mercato delle console.

Sebbene i profitti siano diminuiti, le vendite sono aumentate dai precedenti ¥95,7 miliardi agli odierni ¥102,7 miliardi, probabilmente sopratutto grazie all'arrivo sul mercato di Hitman Absolution, Sleeping Dogs e Final Fantasy XIII-2. Oltretutto, Square-Enix ha anche fatto da publisher per Call of Duty: Black Ops II in Giappone.

Tuttavia, Square si dichiara speranzosa per la chiusura dell'anno finanziario, probabilmente sopratutto grazie all'atteso lancio del reboot di Tomb Raider, atteso per marzo.