Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
EA non vuole annualizzare Battlefield

EA non vuole annualizzare Battlefield

Electronic Arts
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 04/02/2013
Dpo aver annunciato di aver tolto Medal of Honor dalla sua tabella di marcia biennale, sembrava che Electronic Arts potesse essere intenzionata ad annualizzare le uscite di Battlefield. Una voce che, però, è stato smentita dal presidente Frank Gibaeu in persona, che ha spiegato: "non stiamo per annunciare nessuna annualizzazione di Battlefield. Quello che abbiamo detto è soltanto che lanceremo un nuovo Battlefield il prossimo anno, e che siamo molto eccitati all'idea che potremo mostrarvi al più presto qualche ulteriore dettaglio. Ma in questo momento non stiamo annunciando nessuna annualizzazione di Battlefield."

Gibeau purtroppo non ha spiegato se con "prossimo anno" intendesse l'anno solare o l'anno fiscale. "Potete aspettarvi qualche novità sul nuovo Battlefield in circa 90 giorni" ha però voluto svelare.
Secondo il CEO John Riccitiello, infine, sarà proprio il franchise Battlefield, accompagnato da Fifa, a fare la parte del leone nell'esordio di Electronic Arts nella next-gen.