Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
GTA V, gli analisti pensano che il rinvio sia dovuto alla next-gen

GTA V, gli analisti pensano che il rinvio sia dovuto alla next-gen

Grand Theft Auto V

PC, PS3, X360

Azione

Italiano

Cidiverte

17 Settembre 2013 (PS3, Xbox 360) - 18 novembre 2014 (PS4-Xbox One) - 14 aprile 2015 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 01/02/2013
L'analista di mercato Doug Creutz, interpellato in merito al rinvio di Grand Theft Auto V, reso noto ieri, ha dichiarato di ritenere possibile che il ritardo sia in qualche modo collegato alla volontà dei developer di portare il gioco su next-gen.

"Di per sé, lo spostamento dal Q1 finanziario al Q2 finanziario, non modifica in maniera significativa i risultati che si attendono dall'intero anno fiscale" ha spiegato Creutz. "Comunque, c'è un problema nel fatto che ci attendiamo che la nuova PlayStation e/o la nuova Xbox vengano lanciate quest'anno, nel quarto che include Dicembre. Pensiamo che questa vicinanza e prossimità di GTA V al prossimo ciclo potrebbe colpire in qualche modo le vendite del gioco - anche se riteniamo che la statura del titolo gli consentirebbe di diventare un successo in ogni caso."

"Pensiamo anche che verrebbero in qualche modo mozzate la gambe ai DLC di GTA V, mentre la next-gen crescerà e si diffonderà nel 2014. Comunque, sospettiamo che Take-Two potrebbe avere dei piani per pubblicare in qualche forma GTA V sulla prossima generazione di console, così da evitare questi problemi" ha concluso l'analista.