Licenziamenti nello studio di PlayStation Battle Royale

AGGIORNAMENTO:
Purtroppo, Sony ha appena confermato ufficialmente il rumor che vi abbiamo riportato qualche minuto fa, rivelando che sono in corso dei licenziamenti presso Superbot Entertainment. Ecco cosa ha riferito il portavoce Sony:
"SCEA può confermare che Superbot Entertainment ha subito una riduzione dei suoi dipendenti, oggi. Lo studio e SCEA rimangono concentrati sul supporto post-lancio di PlayStation All-Stars Battle Royale, incluso lo sviluppo dei prossimi DLC, che arriveranno nei mesi a seguire. Il primo character pack (che comprenderà Kat da Gravity Rush e Emmett Graves da Starhawk) sarà disponibile per il download dal 12 febbraio, e sarà gratuito per le prime due settimane. Vi forniremo presto qualche aggiornamento sugli ulteriori contenuti in arrivo."



ORIGINALE:
Mike Birkhead, game designer presso Insomniac Studios, ha oggi diffuso su Twitter la voce che sarebbero in corso dei licenziamenti presso Superbot Entertainment, studio autore di PlayStation All-Stars Battle Royale.

Ecco il tweet inviato da Birkhead:


La traduzione è abbastanza elementare, con il tweet che recita: "licenziamenti per Superbot. Piove sul bagnato." Lo stesso Birkhead ha inoltre aggiunto che i dipendenti coinvolti sarebbero venti.

Qualora il rumor si rivelasse fondato, la notizia sarebbe decisamente sorprendente, se si considera che PlayStation All-Stars Battle Royale ha fatto registrare buoni numeri sia su PS3 che su PS Vita.
Data di uscita: 21 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.