Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Blockbuster UK, avviata chiusura dei negozi

Blockbuster UK, avviata chiusura dei negozi

Blockbuster
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 19/01/2013
Vi abbiamo parlato qualche giorno fa della delicata situazione in cui versa Blockbuster nel Regno Unito, con la compagnia che ha dchiarato bancarotta ed è entrata in amministrazione controllata.
Oggi, sono stati resi noti i primi provvedimenti per la riorganizzazione dell'azienda, che chiuderà ben 129 punti vendita in tutta la Gran Bretagna (da sommare ad altri 31 precedentemente annunciati). In seguito a queste chiusure, saranno ben 760 i dipendenti che rimarranno senza lavoro.

L'idea di Blockbuster è quella di ridurre ai minimi termini la presenza di store non profittevoli, così da rimanere con uno zoccolo duro aziendale che sia più facile da vendere ad un investitore.
Ai dipendenti in fase di licenziamento va ovviamente il nostro in bocca lupo affinché possano trovare un nuovo impiego il prima possibile.