Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Analisi sulla next-gen: Playstation 4 e Xbox 720 a 350-400 dollari?

Analisi sulla next-gen: Playstation 4 e Xbox 720 a 350-400 dollari?

Mercato
A cura di Filippo “Fililabyrinth” Bergami del 14/01/2013
L'analista Colin Sebastian di Baird Equity Research ha provato a trarre delle stime approssimative per delineare la fascia di prezzo delle nuove console di casa Sony e Microsoft. Basandosi sui dati parziali per ora trapelati sulle console della next-gen, egli sostiene che il prezzo dei nuovi dispositivi dovrebbe aggirarsi intorno ai 350-400$. Rispetto alla scorsa generazione, si può notare un relativo contenimento del prezzo, specialmente del colosso giapponese (che nel 2006 vendeva il modello di punta della PS3 a 599$), evidentemente le software house stanno cercando di rendere i prodotti appetibili per un mercato più diversificato che in passato.

L'analista sostiene inoltre che: "Dato il fragile stato del mercato dei giochi per console, speriamo che l'E3 di giugno sia l'occasione per la presentazione pubblica della nuova generazione".
Aggiunge inoltre: "Le nostre analisi suggeriscono che le console della prossima generazione saranno costruite con componenti informatiche di fascia alta, modelli di distribuzione che sfruttano sistemi fisici/digitali ibridi, sistemi di controllo vocali, sensori di movimento e ampi comparti multimediali."

Per quanto riguarda l'architettura interna sarà del tutto simile a quella su cui sono costruiti i moderni computer (processori Intel nel caso di Microsoft), con il vantaggio di semplificare enormemente l'apprendimento da parte degli sviluppatori. Un altro elemento a favore di questa scelta, oltre alla possibilità di abbattere i costi di produzione, è legato alla semplificazione della costruzione dei comparti online basati sull'architettura degli usuali computer. Utilizzando una tecnologia maggiormente compatibile, vi è di una migliore flessibilità dei modelli di business (sottoscrizioni free-to-play) e dei contenuti multimediali.

Non è poi da sottovalutare la maggiore vicinanza con il mondo mobile (Windows 8 per la casa americana) che dovrebbe assicurare un'interconnessione perfettamente ottimizzata. Sebastian sostiene inoltre di aspettarsi l'uscita di Xbox 720 per novembre e quella di Playstation 4 più tardi a causa di alcuni problemi iniziali di produzione.