Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La nuova IP di Visceral Games potrebbe essere un FPS

La nuova IP di Visceral Games potrebbe essere un FPS

Electronic Arts
A cura di Silvano “AnimaDiLupo” Michelotti del 13/01/2013
Le ultime informazioni sul prossimo progetto dei creatori di Dead Space riguardavano il dover essere un ”eccitante online action shooter, fortemente sostenuto da EA".

Analizzando in breve il recente passato, e naturalmente il presente, viene logico pensare che la nuova IP potesse essere un'esperienza di gioco in terza persona. Con il brand di Dead Space, i ragazzi di Visceral Games hanno dimostrato di saper fare TPS di qualità, tanto che Electronic Arts ha consegnato le chiavi per sviluppare il prossimo Army of Two: The Devil’s Cartel, anch'esso un third-person-shooter.

Eppure un annuncio di lavoro fa intendere che la direzione potrebbe essere un'altra:
“Stiamo cercando un esperto multiplayer level designer, con esperienza negli sparatutto, presso Visceral Redwood Shores Studios. Questa è una grande opportunità per contribuire creativamente a una nuova eccitante IP.”
Tra i requisiti spunta anche una richiesta interessante: “Deve essere un giocatore appassionato di FPS”.

Il fatto che il co-fondatore di Guerilla Games abbia lasciato lo studio di Killzone per passare ai Visceral, e vari rumors che sostengono i lavori in corso di un Dead Space in prima persona, lasciano intuire che qualche pietanza a base di FPS stia bollendo in pentola.