Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nuovi dettagli sul multiplayer di Tomb Raider

Nuovi dettagli sul multiplayer di Tomb Raider

Tomb Raider (2013)

PC, PS3, X360

Action-Adventure

Koch Media

5 marzo 2013 - TBA 2013 Mac - 31 Gennaio 2014 (PS4-Xbox One)

A cura di Niccolò “Nitro” Forlini del 03/01/2013
Successivamente al reveal dei giorni scorsi, sull'ultimo numero di OXM sono emersi alcuni interessanti dettagli riguardo alla componente multigiocatore di Tomb Raider, titolo attualmente previsto per il prossimo 5 marzo su PC, Playstation 3 e Xbox 360.

Le modalità per ora presentate e sviluppate da Eidos Montreal sono circa tre, più nel dettaglio Team Deathmatch, Rescue e Cry for Help.
La prima vede il consumarsi del conflitto tra una squadra di sopravvissuti e un gruppo di ostili denominati Scavengers, in competizioni al meglio di tre. Rescue, invece, pone il primo schieramento al reperimento e alla consegna di alcuni medikit in determinate zone della mappa, mentre il secondo dovrà fare di tutto per impedire il compimento dell'operazione. Della terza modalità non si hanno dettagli di rilievo, se non che avrà come punti di forza il raccoglimento di determinati oggetti e un maggiore focus sull'avventura.

Tutti i match avranno luogo in scenari totalmente distruttibili e caratterizzati dalla presenza di trappole ed elementi platform. I personaggi controllati dai giocatori, oltre a poter utilizzare armi di svariato genere, presenteranno infine un sistema di level up che attribuirà loro dei punti spendibili per il miglioramento delle statistiche.