Motorola perde la causa contro Microsoft

Motorola ha perso la causa con la quale intendeva bloccare la vendita della console Xbox 360 in America e in Germania a causa di una disputa riguardante i brevetti con Microsoft. A presiedere il caso, un giudice statunitense ha stabilito che il componente in questione è necessario per l'intero settore, e che nessuna azienda può rivendicare la proprietà a titolo definitivo. Vi ricordiamo che Motorola chiese lo scorso giugno oltre al blocco delle vendite un risarcimento di circa 4 miliardi di dollari l'anno per l'utilizzo di alcune tecnologie come l'ActiveSync, che permette alla console di utilizzare i video codificati in formato H.264, così come tecnologia che permette la connessione in rete tramite Wi-Fi.
Tags: | Motorola
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.