Per Ubisoft le console durano troppo

Il gap che separa le console attuali da quelle di nuova generazione è un bene per Microsoft, Nintendo e Sony, poiché, allungando il ciclo di vita del loro hardware, hanno la possibilità di ritornare maggiormente degli investimenti sostenuti dei momenti di sviluppo e produzione. Invece, secondo quanto dichiarato da Yves Guillemot, CEO di Ubisoft, questa situazione non è positiva per l'industry.

"Nel settore noi siamo abituati a cambiare hardware ogni cinque anni, mentre ora siamo già al settimo anno di vita di Xbox 360. Abbiamo bisogno di nuove console, perché alla fine del loro ciclo di vita generalmente il mercato ristagna, complice la mancanza di nuove IP e nuove idee, e questo danneggia l'industry in generale. Spero che in futuro avremmo un ricambio di hardware più frequente."
"Ci sono molte persone, soprattutto hardcore gamer, che vogliono sperimentare cose nuove, mentre il mercato di massa è più interessato alla stessa esperienza e non vuole prendersi gli eccessivi rischi portati dal cambiamento. Le nuove console rappresentano sempre un buono spunto per l'innovazione".

Data di uscita: Fondata nel 1986
Tags: | Ubisoft | Ubisoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.