Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Intel: il CEO Paul Otellini in pensione a maggio 2013

Intel: il CEO Paul Otellini in pensione a maggio 2013

Intel
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 19/11/2012
E' la fine di un'era: il CEO di Intel, Paul Otellini, ha annunciato la propria intenzione di andare in pensione a maggio 2013, in occasione dell'annuale meeting degli stockholders Intel.
Secondo la compagnia la fase di transizione verso un nuovo CEO durerà sei mesi, anche se non è ancora chiaro chi sarà il successore di Otellini.

Entrato nella compagnia nel 1974, e diventato CEO nel 2005, Otellini si è detto "privilegiato di essere stato il leader di una delle compagnia più grandi al mondo. Dopo quasi quattro decadi con la compagnia, e otto anni come CEO, è tempo di andare avanti e passare il timone di Intel a una nuova generazione di leadership".