Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Sony vuole distribuire 50 milioni di smartphone nel 2013

Sony vuole distribuire 50 milioni di smartphone nel 2013

Sony
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 08/11/2012
La situazione economica di Sony non è esattamente rosea, ma in seguito alla corposa ristrutturazione interna le perdite si stanno gradualmente riducendo. Il settore della telefonia è stato uno dei pochi dell'azienda a segnare un bilancio positivo nel corso dell'ultimo trimestre fiscale. La serie Xperia sta avendo un buon successo commerciale, accompagnata da una decisa campagna marketing e da recensioni più che favorevoli. L'obbiettivo della compagnia è quindi quello di continuare ad investire in questo settore, proponendosi di ditribuire 50 milioni di smartphone nel corso del prossimo anno, contro i 35 milioni del 2012. Ciò comporterebbe un notevole incremento nella produzione, possibile solo rivolgendosi ad altre società per l'assemblaggio degli apparecchi. Se già Foxconn si occupa di produrre per Sony, pare che il colosso giapponese abbia già stretto trattative sia con Arima che con Compal per incrementare del 30 o 40% il totale di pezzi a disposizione per la distribuzione.