Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il Gabon contro Kim <b>Dotcom</b>

Il Gabon contro Kim Dotcom

Tech
A cura di Francesco “Mastelli Speed” Ursino del 07/11/2012
Nelle scorse settimane Kim DotCom, il fondatore dell'ormai noto Megapuload, aveva dichiarato di essere pronto a lanciare a gennaio una nuova piattaforma di cloud-storage, chiamata Me.ga.
Il nuovo sito avrebbe dovuto utilizzare il dominio del Gabon, ovvero ".ga", ma il ministro delle comunicazioni dello stato africano, Blaise Louembe, non sembra essere della stessa idea, avendo sospeso la procedura di registrazione del sito web.

Secondo Louembe, i piccoli stati occidentali dell'Africa "non sono piattaforme su cui poter commettere violazioni del copyright, e non devono essere utilizzate da persone senza scrupoli".
L'avvocato di DotCom, Ira Rothken, non ha tardato a rispondere: "Megaupload e Kim sono innocenti, e sembra che il Gabon sia stato poco neutrale...Semplicemente, utilizzeremo un dominio differente".